Riparazione del gluteo medio

Tecnica chirurgica

Much like the muscles of the rotator cuff, the gluteus medius is susceptible to partial and full-thickness tears, resulting in lateral hip pain or weakness for many patients. For patients that fail non-operative treatment, open or endoscopic surgery can be performed to repair the torn tendon. Repair of the torn gluteus medius tendon has been shown to improve Harris Hip Scores by up to 66%.1


The gluteus medius tendon can be repaired in a variety of ways depending on the severity of the tear. Partial-thickness tears can be addressed by inserting suture anchors transtendinously, preserving intact tendon fibers. While full-thickness tears can be addressed using suture anchors similarly to a full-thickness rotator cuff tear, an allograft patch may be necessary to augment the repair in cases of poor tissue quality. An allograft augmentation can provide structural stability and biologic healing factors to aid in tendon healing.2

Product

Y-Knot® RC all Suture Anchor

  • Soft: All-suture anchors
  • Small: Minimal footprint for better potential healing

  • Simple: Self-punching Y-Knot RC

  • Secure: 360 degree FormFit™ Fixation

Allopatch HD®

  • Minimally processed
  • Minimal prep time
  • Stronger than synthetics and xenografts3

Clinical Resources

Interested in Deformity Correction Surgical Techniques?




 

 

1 Chandrasekaran S, et al. Outcomes of Open Versus Endoscopic Repair of Abductor Muscle Tears of the Hip: A Systematic Review. Arthroscopy 2015;25:2057-2067


2 Valentin JE, Badylak JS et. al., Extracellular Matrix Bioscaffolds for Orthopaedic Applications, JBJS. 2006; 88:2673-2686.


3 Barber, FA, Aziz-Jacobo J. Biomechanical testing of commercially available soft-tissue augmentation materials. Arthroscopy 2009;25:1233-1239. 
 



Questo materiale contiene informazioni sulle modalità di utilizzo di strumenti e dispositivi medici di CONMED nelle procedure chirurgiche.  Anche se sottoposto a revisione da parte di personale medico, non va considerato come un’indicazione medica e ciascun chirurgo è tenuto ad affidarsi al proprio giudizio professionale prima di servirsene per il trattamento di un determinato paziente. Prima di eseguire un intervento, il chirurgo deve avere ricevuto un’adeguata formazione sull’uso di tali dispositivi ed è tenuto a consultare sempre le informazioni relative al prodotto, come le Istruzioni per l’uso, prima di procedere all’impiego di qualsiasi dispositivo medico.

 

 

Che cosa dicono i nostri clienti:“Mentre sviluppavo la tecnica di accrescimento, ho svolto ampie ricerche sulle opzioni di allotrapianto e xenotrapianto. Alla fine ho optato per Allopatch HD® per via della sua tecnica di prelievo asettica, l’assenza di irradiazione terminale e le ottime proprietà biomeccaniche e biochimiche. Associando questa tecnica al sistema Y-Knot®, abbiamo creato una fissazione minimamente invasiva, ma solida e duratura, dell’alloinnesto alla riparazione del tendine sottostante, fornendo così un componente strutturale aggiuntivo alla matrice extracellulare per la guarigione del tendine. Si tratta di un’apertura verso una cura potenzialmente migliore sia per i pazienti sottoposti a interventi di revisione sia per le riparazioni primarie a rischio con dubbia qualità tendinea”.

- Jovan R. Laskovski, MD
Consulente retribuito di CONMED

Calendario eventi

 
12
12

ISHA - International Society for Hip Arthroscopy

12-14 ottobre 2017
Santiago,
Cile